Il più grande catalogo di libri di poker tradotti in italiano Logo

Log In

Username
Password
Non sei ancora registrato?


Libri Poker

Copertina libro
SHORTHANDED NL HOLD 'EM
Danny Ashman
Disponibile
Pagine: 308
Codice ISBN: 9788897257257
Caratteristiche: carta avorio; brossura fresata; copertina plastificata
Tradotto in Italiano
Prezzo: 27.00 €

Copertina originale
COPERTINA ORIGINALE

Titolo originale

Secrets of Shorthanded and Heads -Up No limit Hold'em

Originariamente pubblicato nel 2009 da:

D&B Publishing www.dandbpoker.com


Scheda Libro

Questo libro non ti dirà esattamente come giocare a poker. Descriverà invece come io gioco, e come io e altri "top pro" pensiamo quando giochiamo. La ragione che mi ha spinto a scegliere questo approccio è giustificata dal fatto che è impossibile creare un insieme definito di regole che indichi come affrontare o come giudicare una situazione specifica. Le cose più importanti sono i concetti e le idee. Il poker è sempre situazionale, ma una volta che tu conoscerai il tipo di considerazioni che sono determinanti in un processo logico, allora arrivare a determinare una decisione diventerà molto più facile e sarà solo questione di accumulare esperienza. Questo libro è scritto per giocatori di poker con un po' di esperienza alle spalle, non è per principianti. Quello che differenzia questo libro è lo sviluppo di applicazioni avanzate dei concetti base, il che praticamente è tutto nelle partite NLHE high stakes. La lettura delle mani e la disciplina mentale sono due dei più importanti elementi nel poker. Per buona parte questo libro non è un estratto di concetti teorici, ma una raccolta di mani realmente giocate (shorthanded ed heads-up, in quanto è a queste due situazioni tipo che fa riferimento il materiale contenuto in questo libro). Il tipo di pensiero richiesto per giocare correttamente la mano, e le idee e i concetti che hanno supportato determinate decisioni, verranno spiegati in maniera molto specifica e in grande dettaglio.


Sommario

I numeri si riferiscono alle pagine in maniera da rendersi conto come è strutturato il libro (la numerazione si riferisce alla prima tiratura; successive tirature potrebbero avere numerazioni di pagine differenti, fermo restando contenuto invariato)
INTRODUZIONE 001IL POKER È UN GIOCO ANCORA RELATIVAMENTE NUOVO 001 ESSENDO NUOVO, LA GENTE NON LO COMPRENDE 002 CI SONO PARECCHI SOLDI NEL POKER 004 PERCHÈ QUESTO LIBRO TI FARÀ GUADAGNARE DENARO 005 QUALCHE NOTA SUL LIBRO 007 CAPITOLO 1 - APPROCCIARE LA PARTITA 009 LA CHIAVE PER VINCERE A POKER 010 PASSIONE PER IL GIOCO 010 PERCHÉ IL POKER È DIFFICILE DA IMPARARE 012 FIDUCIA E ONESTÀ 016 PERCHÈ UN CONTINUO APPRENDIMENTO È IMPORTANTE 019 AUTOCONTROLLO 022 INTELLIGENZA 025 CAPITOLO 2 - DISCIPLINA MENTALE 028 LINEE GUIDA GENERALI 029 POKER VINCENTE 032 TILT 033 I 7 PECCATI CAPITALI 035 IMPORTANZA DI EVITARE IL TILT 040 COME EVITARE IL TILT 042 AUTO-MIGLIORARSI 044 CAPITOLO 3 - CONSIDERAZIONI STRATEGICHE 046 SHORTHANDED VS FULL TABLE 047 LIVE VS ONLINE 048 SELEZIONE DEL TAVOLO 049 GESTIONE DEL BANKROLL 055 GIOCARE SU PIÙ TAVOLI (MULTITABLING) 059 CAPITOLO 4 - MATEMATICA NEL POKER 061 VALORE ATTESO (EV) 062 ELEMENTI BASE SULLE PROBABILITÀ 063 COMBINAZIONI DELLE MANI 064 CALCOLO DEL EV 065 METTIAMO TUTTO INSIEME 068 CAPITOLO 5 – PRE-FLOP 073 VALUTARE I TUOI AVVERSARI 074 LIVELLO DI CAPACITÀ 076 LOOSE vs TIGHT 080 AGGRESSIVE vs PASSIVE 080 ADATTARE LO STILE AL CONTESTO 081 STARTING HANDS 083 LETTURA DELLA MANO 084 12 MANI ESEMPIO 090 CAPITOLO 6 - IL FLOP 097 PIANIFICARE UNA MANO 098 AGGRESSIVITÀ 102 PROTEZIONE DELLA MANO 103 DETERMINARE LA MOSSA MIGLIORE 104 POT ODDS 106 IMPLIED ODDS 110 18 MANI ESEMPIO 113 CAPITOLO 7 - IL TURN E IL RIVER 128 GIOCO SOFISTICATO 129 CONSIDERARE LE CARTE CHE DEVONO ANCORA SCENDERE 131 EV+ vs EV+++ 136 DIMENSIONARE LE PUNTATE 144 ISTINTO 146 CONSIDERAZIONI STRATEGICHE 149 METAGAME 154 9 MANI ESEMPIO 157 CAPITOLO 8 - ALTRI CONCETTI E "HAND HISTORIES" 164 PUNTARE PER VALORE 165 8 MANI ESEMPIO 165 BLUFFARE 176 14 MANI ESEMPIO 178 IL SEMIBLUFF 196 10 MANI ESEMPIO 196 TENDERE TRAPPOLE 206 8 MANI ESEMPIO 207 FOLDARE MANI FORTI 217 6 MANI ESEMPIO 217 SCHEMA DEL BET-CALL E DEL CHECK-CALL CON MANI DEBOLI 225 8 MANI ESEMPIO 225 CAMBIARE MARCIA 233 MISCELLANEA 236 5 MANI ESEMPIO 236 PARTITE HEADS-UP 241 HEADS-UP: PARTITA #1, STAKES $25/$50, STACK INIZIALI $5.000 242 HEADS-UP: PARTITA #2, CONTRO UN MANIAC, STAKES $25/$50, STACK INIZIALI $5.000 256 HEADS-UP: PARTITA #3, STAKES $25/$50, STACK INIZIALI $5.000 275 ADESSO TOCCA A TE 308
banner
Il recente lavoro di Danny Ashman, professionista online del gioco ai livelli più alti, dal titolo "Shorthanded No Limit Hold'em" offre al lettore una buona dose di consigli su come affrontare questa disciplina (prevalentemente nelle variabili 6-handed e Heads Up) che è considerata dagli esperti la "nuova frontiera" del poker, soprattutto online.Il libro, originariamente pubblicato da D&B e tradotto in italiano da Boogaloo Publishing, può essere spannometricamente suddiviso in tre macro aree distinte: La prima parte, prettamente introduttiva, divaga su numerosi aspetti del poker e della vita del giocatore; si definiscono quindi le linee guida generali indispensabili per poter essere un player vincente, focalizzandosi soprattutto sulla gestione delle emozioni, del controllo del tilt e della gestione del bankroll. Vengono però approfondite anche numerose considerazioni strategiche (multitablig, table selection, shorthanded vs fullring, live vs online) e non manca una breve introduzione teorica alla matematica di base utile per calcolare il valore atteso.La seconda parte segue un po' lo stile classico dei libri sul poker, suddividendo i concetti da affrontare in base ai turni di puntata (preflop, flop, turn e river) dove gli stessi sono maggiormente applicabili e introducendoli prima teoricamente e poi, a fine di ogni paragrafo, attraverso un buon numero di esempi.La terza parte infine, quella che maggiormente può suscitare la curiosità del lettore e che si discosta dalla solita letteratura pokeristica, parla in modo diretto del gioco al tavolo: sono presentate infatti per circa 130 pagine una moltitudine di mani esplicative per alcuni "concetti chiave" (value bet, bluff, semibluff, trapping) nonchè minuziose descrizioni di alcune partite Cash Game Heads Up High Stakes giocate personalmente dall'autore; in queste "Hand History" ogni singola giocata viene sviscerata e attentamente analizzata, impernando il ragionamento su una accurata discretizzazione del range dell'avversario di turno, per arrivare ai motivi che sono dietro alle scelte fatte.In definitiva un libro, sicuramente rivolto a giocatori già "svezzati, che può aprire la mente e far riflettere sui fattori che influenzano i processi decisionali dei giocatori vincenti. Recensione a cura di Carmine “Mamma51” Ferroper Poker Sportivohttp://www.pokersportivo.eu/
 
Diviso in 8 capitoli per un totale di 208 pagine, il libro di Ashman è nato con l’idea di spiegare in maniera il più possibile completa tutte le tecniche e le strategie per battere i tavoli cash game 6 max ed heads-up. Il testo si apre con un capitolo introduttivo nel quale vengono illustrati concetti relativi alla giusta disciplina e al corretto atteggiamento da assumere per diventare un giocatore di poker vincente. Seguono poi diverse considerazioni circa le differenze tra il gioco live ed online e tra quello sui tavoli full-ring e short handed. La parti successive sono poi strutturate essenzialmente come altri testi presenti sul mercato, ossia con capitoli su flop, sul turn e sul river. Ashman conclude poi la sua opera riportando l’hand-history di 3 partite di heads-up cash game 25$/50$, dove ogni singola azione viene spiegata accuratamente e con molta dovizia di particolari. Il libro, nel complesso, è scritto in maniera piuttosto lineare ed uniforme, anche se forse non è chiaro da subito se esso sia rivolto ai novizi o ai giocatori più esperti. Pur presupponendo infatti la conoscenze di alcune skills fondamentali per lo sviluppo di concetti più avanzati, vengono comunque riproposte informazioni alquanto elementari, come quelle relative alla matematica di base e alla gestione del bankroll. Va specificato, inoltre, che nel testo non troverete come giocare una coppietta o come comportarvi con un flush draw, ma piuttosto una guida alla comprensione di tutti quei fattori che influenzano i processi decisionali dei giocatori vincenti. Molta enfasi viene posta sulla capacità di saper leggere l’avversario con consigli su come aumentarla attraverso lo studio dei betting pattern e dei timing-tells. Vengono poi analizzate tante mani nelle quali i range degli avversari sono sempre la base di partenza per ogni tipo di valutazione. E questa è una cosa che non è facile riscontrare in altri testi, soprattutto in quelli scritti da giocatori principalmente live. L’autore, tuttavia, si pone spesso in posizione di superiorità rispetto all’avversario che ha di fronte, con la convinzione di poterlo facilmente “out-playare”. Tale approccio fa si, però, che alcuni spot più difficili vengano completamente tralasciati e questo è sicuramente un peccato perchè è proprio nelle situazioni più delicate che spesso manca un’adeguata preparazione tecnica.In conclusione, la lettura di questo libro è decisamente consigliabile. I giochi short-handed e heads-up sono caratterizzati dalla presenza di molte situazioni marginali, e avere la possibilità di studiare il thinking-process di un giocatore high-stakes vincente potrà senz’altro contribuire a migliorare la vostra comprensione di tali discipline. Danny Ashman, è uno dei giocatori professionisti della cosiddetta “nuova scuola”. E’ specializzato nel No Limit Hold’em short-handed ed heads-up che gioca regolarmente fino ai limiti 200$/400$.Recensione a cura di Assopokerhttp://www.assopoker.com
 
banner